Questo sito utilizza cookie, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

CONSIGLI

PER IL TUO BENESSERE
LA ZUCCA DI HALLOWEEN...SPAVENTOSAMENTE BUONA!

Importata dagli USA, la festa di Halloween è sempre più diffusa anche in Italia soprattutto tra i giovanissimi, che la notte del 31 ottobre si divertono a vagare per la città travestiti da personaggi spaventosi. La tradizione di intagliare la zucca in realtà ha origini tutt’altro che americane, e fa riferimento infatti alla leggenda irlandese di Jack-o’-lantern, un fabbro ubriacone che riuscì ad ingannare il diavolo in più occasioni. Tuttavia, una volta morto, il diavolo regala a Jack una fiamma eterna dell’Inferno, impossibile da spegnere, che Jack posiziona all’interno di una rapa, che diventerà poi una zucca per gli amanti della tradizione perché più facilmente reperibile. Intagliata la zucca come da tradizione con i nostri bambini, cosa fare degli avanzi? Consigliamo di approfittare dell’occasione per concedervi una sfiziosa vellutata, buona e facile da preparare, un tocco di calore nei primi freddi autunnali. Perché la zucca, col suo colore arancione intenso, è una miniera di caroteni, provitamina A, minerali e naturalmente acqua e vitamina C, quest’ultima utile a mantenere un filo di abbronzatura estiva sul volto anche nei mesi a venire.
PER LA TUA BELLEZZA
IL PERIODO DELLE CASTAGNE

Con l’arrivo dell’autunno, cadono le foglie…e (ahimè!) anche i capelli! E’ molto comune di fatto che il periodo anche detto “delle castagne”, a cavallo tra ottobre e novembre, sia associato ad un’intensa caduta dei capelli, poiché trattasi del momento dell’anno in cui il ciclo biologico del capello giunge a completamento. A causare tale fenomeno, secondo gli esperti, non sarebbe il cambiamento di temperatura, ma la variazione delle ore di luce nell'arco della giornata. Purtroppo non esistono rimedi che impediscano la perdita dei capelli, ma facendo attenzione all’alimentazione preventivamente è possibile alleviare il fenomeno visibilmente, evitandoci il disagio di una chioma spelacchiata. Gli esperti consigliano una dieta ricca di ferro, contenuto nelle verdure a foglia verde scuro come spinaci, biete, carne magra, legumi, e cereali; grandi alleate le vitamine del gruppo B che grazie alla biotina, presente in alimenti quali il pesce, i piselli, il pollo, le lenticchie, formaggi, latte e uova, contribuisce al metabolismo di grassi e proteine e quindi alla ricrescita del capello.
PER LA TUA CASA
UN TOCCO AUTUNNALE

Con l’arrivo dei primi freddi ci lasciamo definitivamente alle spalle la bella stagione e il mare con i suoi toni di blu restano solo un dolce ricordo. L’autunno è la stagione delle foglie che cadono, delle castagne, del cielo plumbeo e dell’aria che pizzica il volto, la tavolozza dei colori assume i toni del senape, tortora, tabacco e verde bosco, nuances perfette per rinnovare l’armadio, ma soprattutto per dare un tocco di calore alla nostra casa. Che si prediliga uno stile classico o moderno per la propria dimora, l’abbinamento di un cuscino d’arredo color senape in un tessuto prezioso come il velluto può contribuire a riscaldare notevolmente l’ambiente, creando un punto di luce che possa illuminare il vostro salone nelle grigie giornate di pioggia autunnali. Anche un copriletto a fantasia fiorata su fondo dei toni del verde o del prugna, super alla moda per l’inverno 2019/2020 può contribuire a dare un tocco in più alla vostra camera da letto.
PER I TUOI CUCCIOLI
IN VIAGGIO CON FIDO

È innegabile che viaggiare con il vostro animale domestico possa rivelarsi un’esperienza stressante per voi, ma soprattutto per il cucciolo.
E’ comunque possibile al giorno d’oggi viaggiare con il vostro animale domestico in totale sicurezza e garantendogli tutti i comfort necessari durante il viaggio, qualunque sia il mezzo di trasporto che adotterete: per chi viaggia in treno, la maggior parte delle linee ferroviarie nazionali consente ormai di viaggiare con i propri animali domestici, a titolo gratuito o con un biglietto ridotto, alcune grandi compagnie aeree permettono agli animali di piccola taglia di viaggiare addirittura in cabina.
Se vi spostate in auto, è bene fare delle prove per abituare il cane allo spazio angusto, ai suoni e alle vibrazioni del viaggio.
Assicuratevi che il vostro animale domestico abbia una gabbietta o un trasportino ben legato all’auto, comodo e sicuro, portate con voi tutti gli oggetti a cui è legato senza dimenticare una ciotolina per l’acqua. Se il vostro cane non è in una gabbietta, non lasciate mai che sporga la testa dal finestrino.
Buon rientro!

Archivio consigli

 

Inserisci le tue credenziali per scoprire il saldo punti.

Iscriviti alla nostra newsletter!
Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità


Autorizzo al trattamento dei dati

Iscriviti alla nostra newsletter!
Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità e le promozioni in corso.



Autorizzo al trattamento dei dati
Inserisci le tue credenziali per scoprire il saldo punti.